Il privilegio di vivere ALMA la Scuola Internazionale di Cucina di Gualtiero Marchesi durante la Summer School e gli Esami finali del Corso Superiore di Pasticceria

“Sono rimasta affascinata dal primo momento in cui sono arrivata in ALMA,
il clima che si respira e’ surreale, si percepisce sin da subito la professionalita’
delle persone che ne fanno parte, la passione per quello che svolgono e cio’ in cui credono.”

 

T_20160803_091833

Un’esperienza di grandissimo fascino, intrisa di momenti emozionanti e formativi qui in ALMA, la grande Scuola Internazionale di Cucina Italiana in occasione della Summer School e degli Esami finali del Corso Superiore di Pasticceria, due momenti molto sentiti e in cui la scuola crede moltissimo.

Un’opportunita’ di grande valore quella che mi e’ stata data. Fare esperienza da vicino della Summer School, giunta alla sua nona edizione, frequentando le lezioni, partecipando ai corsi teorici e pratici, conoscendo da vicino aziende e produttori, toccando con mano le eccellenze di questo magnifico territorio, senza perdere l’occasione di imparare, ascoltare, percepire, gustare, assaporare, apprendere.

T_20160802_105035T_2016_1 T_20160802_100908

Un bagaglio culturale ed esperienziale di grande pregio, autenticamente capace di dare valore aggiunto alle ragazze e ai ragazzi che per qualita’ e merito sono stati segnalati dagli istituiti alberghieri di tutta Italia e annoverati nel panel dei 40 protagonisti della grande avventura di ALMA, dove avere l’opportunita’ di imparare dai piu’ autorevoli riferimenti della Cucina italiana.

Si perche’ quando si parla di ALMA si parla della vera Scuola di Cucina, fatta da insegnanti qualificati e appassionati, che credono nel loro lavoro con autentica passione e la trasmettono ogni giorno ai loro studenti, con metodo, strumenti didattici evoluti e all’avanguardia, fornendo loro le basi su cui costruire veramente il proprio futuro professionale.

La Summer School offre concretamente la possibilità di conoscere da vicino il mondo di ALMA e tutte le opportunità che offre agli aspiranti chef e professionisti della ristorazione.

La Summer School e’ davvero un’occasione unica.

L’edizione 2016 alla quale ho avuto il grande privilegio di partecipare, ha previsto una sezione dedicata alla Cucina e alla Pasticceria Italiana e una sezione dedicata alla Sala, Bar & Sommellerie. Tanti i contenuti di questa esclusiva full immersion, dalla storia e dalla cultura della cucina alla pasticceria, dall’analisi sensoriale al grande patrimonio italiano dei formaggi, dall’enografia all’universo della birra – grazie allo storico partner di ALMA, il Birrificio Angelo Poretti – passando per il thè, i distillati e il bartending.

Un programma intenso, impegnativo ed emozionante con il quale misurarsi e mettersi alla prova, grazie a un calendario di appuntamenti formativi di assoluta qualita’ pianificato nei minimi dettagli da questa grande scuola, secondo programmi didattici articolati e declinati per chi desidera intraprendere la carriera di chef o di direttore di sala e destinati ad un numero chiuso di pochi meritevolissimi che in questo modo hanno avuto l’opportunita’ di vivere da protagonisti il loro percorso professionale.

T_20160802_163901 T_20160803_144919

Il primo aspetto che ha catturato la mia attenzione, oltre alla bellezza del luogo – ALMA infatti si trova in un piccolo paese immerso nella campagna emiliana, nella Food Valley, con sede nello splendido Palazzo Ducale di Colorno – e’ stato l’entusiasmo che leggevo nelle espressioni degli studenti, la voglia di imparare, la grande professionalita’ dei docenti e di tutte le persone che lavorano ogni giorno per rendere questa scuola unica, i profumi che si sprigionano intensi dalle cucine, l’aroma dell’arrosto alle otto emezza del mattino mentre tu devi ancora fare colazione prima di andare in aula per la prima lezione della giornata.

ALMA e’ fatta di persone, di veri professionisti del settore cuochi, sommeliers, studiosi, enologi, degustatori, affinatori, nutrizionisti, camerieri, esperti analisi sensoriale, personale di sala, chef, professiori e studentiSono loro che rendono grande questa scuola.

La location e’ meravigliosa. Lo storico Palazzo Ducale di Colorno in provincia di Parma – patria enogastronomica per eccellenza – con i suoi giardini e i suoi spazi conserva immutato il fascino degli anni in cui e’ stato edificato. Una sede prestigiosa per una scuola altrettanto di valore.

T_20160802_131211 T_20160802_131225 T_20160803_092023 T_20160803_092244 T_20160803_092435_1 T_20160803_120026 T_20160803_163102 T_20160803_163151 T_20160803_163545 T_20160803_163610

Dal momento in cui sono arrivata a Colorno, sono stata meravigliosamente inserita in questa esperienza coinvolgente e per me davvero entusiasmante, partecipando appieno insieme ai migliori diplomati degli Istituiti Alberghieri di tutta Italia ai moduli didattici, ai corsi di cucina, alle lezioni sulle tecniche di sala, alla degustazione dei prodotti con le tecniche di analisi sensoriale, alla storia sulla produzione delle materie prime, le leggi che le disciplinano, le eccellenze di ciscun territorio di cui la nostra meravigliosa Italia va fiera, le DOP, le IGT, il Vino, la Birra, il Servizio del The’, essere Metre di Sala, le uscite didattiche, i docenti tutti qualificatissimi che ho avuto l’opportunita’ di conoscere e ascoltare e da cui ho appreso e imparato moltissimo, le ragazze e i ragazzi ancora giovanissimi e magari con le idee confuse, ma carichi di entusiasmo e passione per quello che fanno.

T_20160803_092754_1T_20160803_092815_blurT_20160803_092817_1

La settimana inizia gia’ carica di appuntamenti e fitta di impegni, lunedi pomeriggio il saluto di benvenuto a cura di Andrea Sinigaglia Direttore Generale di ALMA. Docente di storia e cultura dell’alimentazione che ama vivere la cucina, circondarsi di profumi, ingredienti, aneddoti senza mai rinunciare allo studio ma soprattutto al modo migliore e piu’ adeguato di comunicarlo.
Segue un incontro sulla Storia e la Cultura dell’Alimentazione con il Prof. Luca Govoni e la visita alla Scuola.

T_2016_2

Martedi’ ci siamo dedicati ai Formaggi con Tecniche di Cucina sui Formaggi Italiani a cura del Prof. Davide Mondin, Lino Magri e Stefano Venturelli. La classificazione dei Formaggi, gli erborinati, l’importanza delle muffe, gli affinamenti nelle vinacce, nelle foglie di noci, nel carbone, le tipologie, le leggi che li disciplinano e li degustiamo compilando una scheda analitico sensoriale. Una lezione analoga l’ho seguita al terzo livello per l’esame di Sommelier presso AIS con l’Abbinamento Cibo-Vino e riprendere e approfondire questi concetti e’ stato davvero interessantissimo.

T_5 T_20160802_102408 T_20160802_102906 T_20160802_112524 T_20160802_114232 T_20160802_114312 T_20160802_121916_1T_20160802_104059_1 T_20160802_104312_1

Protagonista del pomeriggio di Martedi’ e’ stato il grandissimo Roberto Gardini Coordinatore Corso Superiore di Sala, Bar & Sommellerie e Maitre di Sala di grandissima esperienza. Ci ha svelato i trucchi del suo lavoro parlandoci di aneddoti, situazioni reali, portandoci esempi concreti e rispondendo alle numerose domande di un pubblico affascinato e coinvolto dalle sue spiegazioni. Con Tecniche di Servizio e deontologia ha tenuto una lezione interessantissima toccando argomenti di grande attualita’ e imprescindibili per chi desidera intraprendere questo tipo di lavoro. Abbiamo parlato della Figura Professionale del Maitre di Sala, la Mise en Place nel Ristorante Gourmet, Comportamento, Stile, Classe e Portamento, le Sinergie tra Sala e Cucina, come gestire i Reclami, le frasi da evitare, il servizio, come entrare in sintonia con il Cliente e tanto altro ancora.

T_20160802_161309_1

La sera ci siamo spostati nel meraviglioso Mater il Ristorante Didattico di ALMA dove abbiamo approfondito le Tecniche di Servizio con esercitazioni pratiche che sono durate fino a tarda sera.

Ci ha mostrato come servire tutti i tipi di frutta mondata e porzionata solo con l’utilizzo delle posate. Osservavo, ne coglievo le movenze cercando di fare mie le tecniche meravigliose con cui si destreggiava con grande maestria, in modo spigliato e professionale, tipico di chi questo lavoro lo fa da molti anni e lo sa fare molto bene. Vedere lo stupore e il coinvolgimento di tutti, io per prima, e’ stato sorprendente.

T_20160803_100304T_IMG_0482_1 T_IMG_0486_1T_20160802_162403 T_20160802_163928 T_20160802_164440 T_20160802_164511 T_20160802_170118

Mercoledi’ giornata dedicata alla Birra con un’intera lezione tenuta dal Referente del Birrificio Angelo Poretti.

T_20160803_130241 T_20160803_130453_1 T_20160803_130640_1T_20160803_103045

Il pomeriggio e’ stata la volta di Ciro Fontanesi ragazzo giovane e molto capace che ha intrapreso un importante percorso formativo nel Mondo del Vino e dell’Enologia, ingegnere di formazione adesso Coordinatore ALMA Wine Accademy. Ci ha parlato di Grammatica della Cucina, del Saper Fare e il Far Sapere. E la differenza tra Lessico, Morfologia, Sintassi e Retorica e di come rapportarle al gusto, a un prodotto, a un sapore, a un marchio.

Ci ha parlato del Vino, di tecniche di servizio, i bicchieri da usare, gli abbinamenti e tanto altro ancora.

T_20160803_100415

La sera ha tenuto un’intera lezione sulle Tecniche di Servizio e deontologia sempre presso il Ristorante didattico Mater dove e’ stata preparata e servita anche la Cena con esercitazioni pratiche da parte degli studenti.

Giovedi’ ha parlato delle tecniche del Servizio del The’.

T_20160803_145824 T_20160803_151058

In questi giorni ho avuto  modo di partecipare agli Esami finali del Corso Superiore di Pasticceria un’altra occasione di grande apprendimento e valore.

info@fotocarra.it - phone: + 39 3297476074

info@fotocarra.it - phone: + 39 3297476074

info@fotocarra.it - phone: + 39 3297476074

info@fotocarra.it - phone: + 39 3297476074

info@fotocarra.it - phone: + 39 3297476074

info@fotocarra.it - phone: + 39 3297476074

Le foto sopra sono a cura di Fotocarra.it

T_20160803_143400 T_20160803_143423 T_20160803_143531 T_20160803_143614 T_20160803_144123 T_20160803_144132

Una vera e propria interessantissima full immersion nella piu’ importante Scuola Internazionale di Cucina Italiana di cui ringrazio ALMA, la Responsabile Comunicazione Eliana Mennillo persona di grande savoir faire, professionalita’ e disponibilita’.

Ospite in questi giorni anche il Direttore di Alice TV – Giampaolo Trombetti, persona squisita con cui ho condiviso questa esperienza.

Un meritatissimo ringraziamento per l’eccellente organizzazione e fattiva collaborazione va anche all’Agenzia di Relazioni, Eventi e Comunicazione Mind the Pop dove ho avuto modo di interfacciarmi con persone favolose, dall’infaticabile e gentilissimo Davide Paterlini al Manger Fabrizio Raimondi, indubbiamente una delle migliori realta’ organizzative a supporto degli Eventi e della Comunicazione con cui sono entrata in relazione nella mia attivita’ di Food & Wine Expert e Blogger.

La Summer School di ALMA si e’ concretizzata anche con un bagaglio esperienziale fatto da visite guidateproduttori di eccellenze, cantine, caseifici e fattorie. Ed io vi condurro’ anche qui raccontandovi la mia esperienza in questi luoghi che meritano grande attenzione e che amo rappresentarvi con le mie fotografie e i miei scritti.
Vi parlero’ della tradizione dei casari che producono il Parmigiano Reggiano, dell’Antica Corte Pallavicina e di Massimo Spigaroli che ci spiega tutte le arti della norcineria e dei suoi culatelli, per finire con l’antica tradizione con cui vengono prodotti con dovizia i migliori aceti balsamici tradizionali, storie di persone che credono fortemente nel proprio territorio, nella tradizione e nel loro lavoro. Storie ricche da sapere e di sapore. Storie che con ALMA siamo andati a conoscere da vicino.
I

La Summer School di ALMA rappresenta un’esperienza unica e sorprendente frutto di passione, professionalita’, eccellenza e un’organizzazione davvero ineccepibile.

Questa è la grande casa di Gualtiero Marchesi e di chi come lui crede che l’esempio sia la più alta forma di insegnamento.

ALMA diretta del Rettore Gualtiero Marchesi ALMA forma cuochi, pasticceri, sommelier, manager della ristorazione e assistant & restaurant bar manager provenienti da ogni Paese per farne veri professionisti grazie ai sui programmi realizzati con insegnanti altamente qualificati. 

T_foto finale_2

Dove non indicato, le fotografie sono di proprieta’ di ALMA e pubblicate sul loro sito internet www.alma.scuolacucina.it.

11 Comments

  • Luisa says:

    Il tuo post e’ davvero meraviglioso descritto superbamente, l’ho letto con grande coinvolgimento e ho percepito il tuo entusiasmo e la tua passione. Deve essere un’esperienza stupenda.

  • Ely says:

    Conosco Alma so che e’ una grande Scuola di Cucina fondata da Gualtiero Marchesi, ma leggere le tue descrizioni mi ha dato tantissime informazioni in piu’ che non sapevo. Leggere la passione che ci metti nel descrivere cosi’ bene le cose in un modo che coinvolge e sorprende sempre e’ un piacere. Complimenti per il post e le meravigliose fotografie. Se dovessi fare un corso di cucina non avrei dubbi, Alma mi sembra una Scuola davvero meritevole.

  • Cristina G. says:

    Che dire … il post e’ davvero meraviglioso. Descrizioni stupende e fotografie bellissime.

  • Gaia says:

    Complimenti per l’esperienza e il post che hai scritto. Mi hai fatto venire una gran voglia di partecipare ad un corso di cucina serio e referenziato come quelli di Alma. Deve essere una realta’ davvero unica.

  • Ale A. says:

    Bellissimo post, descrizioni, fotografie ed esperienza. Complimenti come sempre per le cose che fai e per come le descrivi sul tuo sito.

  • Arnaldo Modica says:

    Che bella esperienza che hai fatto Lisa…condividere con gente simpatica e cortese la passione per il buon gusto nei suoi molteplici aspetti.
    il tutto accompagnato da questi luoghi sempre particolari e pieni di storia, odori stuzzichevoli, allegria e cultura.
    Complimenti!!

  • Francesca raffa says:

    Bellissimo articolo cara, bellissima la scuola. deve essere stata un’esperienza unica. Un bacio e a presto

    • Lisa Fontana says:

      Ciao Francesca, eh si un’esperienza davvero interesante e ricca in ALMA la Grande Scuola Internazionale di Cucina Italiana.

  • Vittoria says:

    Complimenti Lisa per l’articolo scritto meravigliosamente e le belle fotografie. Stupendo davvero !

    • Lisa Fontana says:

      Grazie mille Vittoria ! E’ un piacere fotografare momenti che ti entusiasmano e ti appassionano come questi in ALMA.

  • alessandro marone says:

    Che spettacolo Lisa!!! Posto meraviglioso, foto molto ben curate, e tu come al solito metti in mostra una grande classe, oltre ad essere fotogenica al massimo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *